Trascorso un mese dalla fatidica notte, Giorgio era stato dimesso dall’ospedale e poteva tranquillamente muoversi per casa o uscire. Per la scuola ci sarebbe stato tempo ed in ogni caso era in pari con lo studio, fin da bambino era stato uno dei migliori e non sarebbero stati certo un paio di mesi di assenza […]